Excellence Magazine & NIAF Italia premiano l’eccellenza italiana. Luca Caricato ospite dell'evento

La valorizzazione del made in Italy, la promozione del nostro Paese all’estero, la lotta alla criminalità. Queste sono solo alcune delle motivazioni per cui diverse tra le maggiori personalità del nostro Paese sono state scelte dal board di – NIAF ItaliaNational Italian American Foundation – per ricevere i prestigiosi “Excellence Magazine NIAF Awards 2016”.

EXCELLENCE MAGAZINE NIAF AWARD 2016 from Excellence Magazine on Vimeo.

EXCELLENCE MAGAZINE NIAF AWARD - HONOREES from Excellence Magazine on Vimeo.

 

 

Obiettivo principale dell’Associazione, infatti, è fornire servizi di intermediazione nei rapporti bilaterali Italia – Usa mettendo a disposizione dei propri associati un network di contatti negli Stati Uniti che possano indirizzare e facilitare l’avviamento di attività imprenditoriali e professionali sul territorio americano o rafforzare rapporti economici e sociali qualora le attività siano avviate da tempo.
La partnership tra NIAF ed Excellence Magazine ormai da tempo consolidata, ha fatto si che, in questa esclusiva serata, Excellence Magazine, indiscusso portavoce d’ eccellenza del Luxury & Lifestyle nel mondo , sia presente in qualita’ di Main Sponsor a questo prestigioso evento durante il quale verranno insignite le Eccellenze Italiane.
La premiazione si terrà il 30 settembre 2016 a Roma, presso l’Acquario romano, alle ore 20:00. Tra i partecipanti, il Ministro per lo Sviluppo economico, Carlo Calenda; il presidente dell’Associazione nazionale magistrati, Piercamillo Davigo; il presidente della Camera nazionale della Moda italiana, Carlo Capasa, il presidente del Centro studi americani e di Leonardo-Finmeccanica, Giovanni De Gennaro e il proprietario della “Antica Pesa” in Roma, New York e Doha Francesco Panella, l'attrice Valeria Golino.

 

Tra gli invitati anche Luca Caricato, critico d'arte e regista video che collabora con la rivista Excellence. Il ricavato della serata sarà destinato anche al finanziamento di due borse di studio per un corso di specializzazione presso la Villanova UniversitySchool of Business di Philadephia, negli Stati Uniti.

Niaf Italia nasce il 30 maggio 2011 grazie alla volontà e all’impegno del Presidente, Prof. Paolo Catalfamo. Obiettivo principale dell’associazione è fornire servizi di intermediazione nei rapporti bilaterali Italia – Usa mettendo a disposizione dei suoi associati un network di contatti negli Stati Uniti che possano indirizzare e facilitare l’avviamento di attività imprenditoriali e professionali sul territorio americano o rafforzare rapporti economici e sociali qualora le attività siano avviate da tempo. Niaf Italia, punto di riferimento su tutto il territorio nazionale con il suo network di Enti e Aziende Italiane e Statunitensi più importanti del mercato, si impegna a rafforzare i rapporti economici, politici, giuridici e culturali tra i due Paesi. L’associazione lavora inoltre per illustrare oltreoceano i punti di forza del nostro Paese e le eccellenze nei vari settori; allo stesso tempo promuove l’immagine e le potenzialità dell’Italia di oggi in cui talento, creatività, competenza e innovazione sono alla base del Made in Italy, presente e futuro. Niaf Italia ritiene fondamentale oggi, per far sì che le giovani generazioni di italoamericani siano ancora legate ai valori della tradizione italiana, porre l’accento sull’attività di promozione e cooperazione culturale tra i due Paesi. Non solo le tre F (Food – Fashion – Furniture) ma anche patrimonio artistico, cinema, teatro e musica insieme a ricerca scientifica e tecnologia, proiettano un’immagine aggiornata dell’identità nazionale italiana che lega lo straordinario patrimonio del passato con le molte eccellenze del presente. Niaf Italia promuove i rapporti accademici tra le università italiane e quelle americane, si interessa agli scambi didattici tra i professori dei diversi atenei ed intende assegnare borse di studio agli studenti che abbiano raggiunto significativi risultati a livello accademico. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna