Leonardo. L’eleganza e la moda: un ottimo indizio per una scoperta

 

Nel febbraio del 2009 Piero Angela annuncia di aver scoperto un autoritratto di Leonardo da Vinci negli appunti del volo.

L’immagine riemersa dal restauro digitale per merito di Angela, a mio avviso non rappresenta l’autoritratto di Leonardo, come sospetta il noto conduttore, ma il ritratto di un altro importantissimo personaggio storico: il figlio del Papa Alessandro VI Borgia.

 

Di volti Leonardo ne ha disegnati tanti, ma questo riemerso mi ha ricordato quello di un principe, anzi, del Principe. A Torino, nella Biblioteca Reale, sono conservati tre ritratti fatti da Leonardo tra il 1502-1503.

Sono dei ritratti di Cesare Borgia, detto il Valentino, l’uomo che per il Machiavelli rappresenta l’incarnazione del Principe. Questi sembra avere tutti i connotati del ritratto ritrovato da Angela: una gobbetta sul un naso, la punta rivolta verso il basso, occhi chiari e simili nella forma, barba curata, medesima.

Ma sono la moda e l’eleganza a darci il maggiore indizio, infatti i due ritratti si uguagliano anche nell’abbigliamento. Entrambi indossano un cappello che ha un risvolto con delle eleganti alette laterali.

L’artista Altobello Melone è noto soprattutto per aver dipinto l’icona più emblematica del Valentino che ripete i medesimi caratteri somatici riemersi dal foglio di Leonardo: baffi, pizzetto e mosca sono identici. Nei ritratti più noti che potrebbero rappresentare Leonardo, invece, la barba è molto folta e meno curata. Il ritratto del Melone e il volto recuperato da Angela sembrano rappresentare la stessa persona.

La carta era molto preziosa nel Rinascimento e Leonardo spesso la recuperava riutilizzando dei fogli su cui aveva fatto degli schizzi. Forse Leonardo vuole dimenticare. Chiude con la guerra e con i crudeli intrighi di palazzo per occuparsi degli studi sul volo.Il foglio su cui abbozzò uno studio per un ritratto di un despota senza scrupoli, potrebbe essere stato riutilizzato per un progetto di libertà; lo studio di uno dei più bei sogni dell’uomo: quello di volare.

Luca Caricato

 

 

Commenti   

0 #1 herve leger stores 2017-11-24 07:04
Also, more than the previous couple of years, these attires have already been produced well-known by several
most popular celebrities which have worn them in various
occasions. Taraji P. Henson, star of preferred Television present
'Person of Interest', singer Katy Perry and actress and singer Jennifer
Lopez are some of those celebrities who've worn these dresses
and have added to their recognition using the
plenty.

My homepage ... herve leger stores: https://www.herveleger.best/
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna