Luca Caricato - Biografia

Luca Caricato nasce a Potenza l’8 dicembre 1975.

Cresce coltivando la passione per il disegno, la ►pittura, la regia cinematografica, i cartoni animati e la scrittura.

Nel 2003, 2004 si trasferisce a Parigi per frequentare la facoltà di storia e di storia dell'arte dell'Università Sorbonne di Parigi.

Qui, senza saperlo, comincia un percorso di ricerca che lo porterà a sviluppare la sua tesi sul codice esoterico di Leonardo da Vinci

Sempre a Parigi pubblica un ►fumetto nel primo albo dedicato alla più prestigiosa libreria di fumetti di Francia: ►La Boulinier.

E’ autore di diversi dipinti ad olio e acrilico, uno dei quali è stato presentato alla Pinacoteca Provinciale di Potenza in una mostra collettiva dal titolo A Berlino c’era un bucoaperta al pubblico dal 13 dicembre 2005 al 31 gennaio 2006. L’opera, "►Traditi tra pietre", ha ricevuto un premio consistente in una borsa di studio che gli è stato consegnato dal celebre critico d’arte Philippe Daverio

Dal 1998 si occupa di Comunicazione Sociale creando numerosi prodotti audiovisivi: ►documentari, spot, cortometraggi,►videoclip, ►cartoni animati ecc..

Il 22 ottobre 2007 pubblica una monografia su Leonardo da Vinci: “Scibile Invisibile Proibito” che è frutto di una rivisitazione della sua►tesi di laurea discussa nel 2006 presso l'Università degli Studi della Basilicata. Nella sua tesi, rileggendo gli scritti di Leonardo, applica ad alcuni dipinti dei giochi di fisica ottica del genio vinciano. Il risultato fa pensare ad una scoperta. La Gioconda, il Cenacolo, la Vergine delle rocce ed anche altre opere di grandi artisti come il Caravaggio sembrerebbero nascondere un'altra opera nell'opera: l'invisibile nel visibile.

Nel giugno 2011 realizza un video cartone animato  sulla lingua dei segni: ►"Vieni al davanzale amore”, tratto da una poesia di ►Davide Rondoni reinterpretata da Valeria Spagnuolo che sperimenta un nuovo linguaggio inclusivo e poetico nella ►LIS. Il video avrà successo e verrà presentato a Bologna, Rimini, Ragusa e Roma in diversi ambiti accademici e di concorsi di poesia. Il 26 settembre 2012, Davide Rondoni, ospite di ►Uno Mattina, programma della ►prima rete RAI, presenterà questo video in trasmissione.

Dall'Anno Accademico 2009/2010 per conto dell'APOFIL di Potenza, presta le proprie competenze tecniche cinematografiche alla Professoressa Manuela Gieri docente di Storia del Cinema presso L'università degli studi della Basilicata. Nell'Anno Accademico 2015/2016 è docente del Laboratorio di Cinematografia e Critica Cinematografica dell'Università degli Studi della Basilicata.

È stato ospite di diverse ►trasmissioni televisive di reti nazionali per discutere le sue inedite tesi su Leonardo da Vinci.Tra le più note trasmissioni ricordiamo ►Enigma condotto da Corrado Augias ed andata in onda il 22 novembre 2007 sulla terza rete RAI e ►Mattino Cinque , andato in onda il 21 dicembre 2011, dove è rimasto memorabile il simpatico confronto con ►Vittorio Sgarbi e Cecchi Paone.

Dal 2015 porta in giro per l'Italia lo spettacolo teatrale 15 Trincee 18 scritto insieme al noto attore Maurizio Casagrande, all'attrice Nicole Millo, e alla musicista Giovanna D'Amato. Lo spettacolo annovera anche i due maestri Franco e Sandro Gemmiti.

Laureato in Lettere Moderne seguendo un percorso didattico caratterizzato da esami di storia dell’arte. Ha conseguito un Master in Studi Storico Artistici di Tutela e Valorizzazione del Patrimonio Culturale e dell’Ambiente presso la LUMSA di Roma. 

Nel 2016 si trasferisce a Milano per approfondire le sue ricerche su Leonardo da Vinci.

A Milano il 31 marzo 2017, presso l'Auditorim della Regione Lombardia, nell'ambito del premio internazionale "Dono dell'Umanità" riceverà il premio Internazionale d'Arte Baronessa Soares.

Nel 2018 consegue un Máster Universitario en Formación del Profesorado presso l'Università Nebrija di Madrid. La tesi intitolata "Leonardo da Vinci, un instrumento de aprendizaje", propone la figura storica di Leonardo da Vinci come un valido strumento di apprendimento.
Partecipa a diversi seminari riguardanti la storia dell'arte, il cinema e la comunicazione sociale. Un importantissimo seminario si è svolto il 14 marzo 2019 presso l'Università della Sapienza in Roma. Con lui, a discutere di Leonardo da Vinci, il rinomato storico dell'arte Claudio Strinati che appoggerà senza alcuna remora le teorie di Caricato.
Attualmente collabora con l'assessorato all'istruzione del Comune di Milano e con l'attore Germano Lanzoni (interprete del brand "Il milanese imbruttito"), per divulgare nelle scuole l'importanza del ruolo assunto da Leonardo da Vinci a Milano.

In seguito alla sua esperienza acquisita sul campo, ai suoi studi e alle sue intuizioni viene considerato tra gli storici dell'arte come un collega sui generis che potrebbe continuare a far parlare di se.

Oggi sta per pubblicare la sua seconda monografia.